Quali compagnie aeree accettano cani e gatti?

Tutti noi, sappiamo quanto è forte l’amore e l’affetto che un amico a quattro zampe possa darci. Questo, crea un legame molto forte, tra la persona ed il suo cucciolo. E’ talmente inteso il rapporto che si crea, che colui che vive con un animale domestico, non riesce più a staccarsi dal suo figlioletto a 4 zampe, volendolo portare con sé anche durante i viaggi in aereo. Ovviamente, soprattutto nei viaggi con scalo, se doveste avere qualsiasi tipo di problema relativo al trasporto del vostro animale, o doveste smarrire il vostro bagaglio, potete recarvi all’ufficio Lost & Found dell’ aeroporto, e fare una denuncia dettagliata di ciò che è accaduto.

Però, benché siamo a giorni nel 2020, i problemi per il trasporto di un cane o gatto sono ancora presenti. Anche se, ultimamente, diverse compagnie aeree stanno provvedendo ad organizzarsi in tal senso.

Infatti, anche se con termini diversi, a seguito delle numerose richieste, le compagnie si stanno organizzando per offrire questo servizio nel migliore dei modi. Nonostante ciò, non tutte le compagnie offrono questo servizio alla propria clientela.

Vediamo ora quali sono sia le condizioni generali da rispettare per portare il vostro animale domestico con voi.

Quali sono le norme per portare un cane in aereo?

Innanzitutto, partiamo subito col dire che, ci sono compagnie che accettano animali a bordo, ed altre invece solo in stiva. Tendenzialmente, possiamo dire che, in linea generale, la maggior parte delle compagnie low cost non accettano animali a bordo, (anche se la cosa sta cambiando). Mentre, le compagnie di bandiera, tendono perlopiù ad accettare animali in stiva, oppure, nel caso di animali di taglia piccola, anche a bordo. Inoltre, a seconda del Paese di destinazione, vi è l’obbligo di produrre una documentazione speciale.

In quali sono presenti queste documentazioni speciali?

Su tutti i voli diretti verso il Regno Unito e l’Irlanda, ci sono misure molto stringenti e non è consentito trasportare in alcun modo animali domestici. Mentre, ci sono alcuni Paesi che, richiedono una documentazione particolare, senza la quale non è possibile trasportare animali. Per esempio, se doveste decidere di andare in Israele con il vostro cucciolo, c’è bisogno di rispettare una normativa particolare da consultare prima di prenotare un volo con destinazione Israele. Anche il Brasile, è uno di quei Paesi dove, nel caso vogliate visitare con la compagnia del vostro cane o gatto, necessita di una certificazione speciale. Infatti, è obbligatorio produrre il certificato zoosanitario internazionale.

Un altro Paese che richiede una documentazione specifica, sono gli U.S.A. i quali, per viaggiare da e per gli States, richiedono un certificato di vaccinazione antirabbica, oppure, se si preferisce, si può richiedere un permesso online al (Center for Disease Control and Preventions).

Un consiglio che vi possiamo dare prima di organizzare qualsiasi viaggio, è di consultare l’Ambasciata italiana presente nel Paese di destinazione, oppure, potete anche consultare il sito della IATA, alla pagina travel information manual.

Detto ciò, vediamo più nel dettaglio le condizioni generali delle principali compagnie. Partiamo proprio da quelle compagnie che accettano animali sia a bordo che in stiva.

Quali compagnie accettano animali sia in stiva che in cabina?

Air France:

  • Eseguito tutte le vaccinazioni obbligatorie
  • Possedere un passaporto europeo ed un chip identificativo
  • Nel caso di viaggio oltre Europa, vi consigliamo di controllare le norme del Paese di destinazione
  • Animali a bordo fino ad un max di 8 chili compreso trasportino. Oltre 8 chili è obbligatorio la stiva
  • Se supera il peso di 75kg tra animale e trasportino ci vuole il trasporto via cargo
  • I cani e gatti che per conformazione nasale respirino con affanno, (Carlino, Chow-Chow, Mastino, Bulldog, Pastore Himalayano) devono andare via cargo.

Lufthansa:

  • I cani e gatti, che superano gli 8 kg di peso, incluso il trasportino, non possono salire a bordo.
  • Volo con coincidenza via Monaco, NON è possibile il trasporto di animali.
  • Volo con coincidenza via Francoforte, è possibile il trasporto animali.
  • Numero max di due animali per persona.
  • Età minima di cani e gatti di 12 settimane o 16 per U.S.A.
  • Costo biglietto per tratte europeo, 60 euro. Extra E.U. 90/110

Volotea:

  • Peso max del cane più trasportino, 8kg.
  • Misure trasportino, 50x40x20.
  • Tutte le vaccinazioni obbligatorie
  • Età minima 8 settimane
  • Documenti identificazione animale obbligatorie
  • Numero max 1 animale per passeggero
  • Max numero 2 animali in totale a bordo
  • NO trasporto animali per voli da e per U.K. Irlanda e Malta

Quali compagnie accettano animali solo in stiva?

British Airways:

  • Non è consentito il trasporto di alcun animale in cabina.
  • Trasporto solo in stiva

Air Transat:

  • Trasporto animali domestici solo in stiva.

Quali compagnie non accettano animali né in stiva né in cabina?

Wizz Air:

  • Non trasporta nessun tipo di animale, eccezion fatta per cani guida e da assistenza psicologica 

Easyjet:

  • Non consente trasporto di nessun animale, eccezion fatta per cani guida, o per alcuni voli speciali tramite consulto del servizio clienti.

Ryanair:

  • Non consente nessun tipo di trasporto ad eccezione dei cani guida.

Airone:

  • Non consente alcun tipo di trasporto né stiva né cabina