Colostro noni a cosa serve

colostro noni

Il colostro noni è un particolare integratore alimentare, se ti stai chiedendo il colostro noni a cosa serve sappi che viene assunto per ristabilire il processo gastrointestinale.

Se sei capitato in questo articolo è perché sei sicuramente alla ricerca di informazioni sul colostro noni e in particolar modo vuoi capire il colostro noni a cosa serve. In questo articolo andremo a spiegarti tutto nel dettaglio affinché tu possa non solo capire di cosa si tratta ma anche perché e quando è consigliabile assumerlo. Preparati perciò a scoprire tutto quello che c’è da sapere su questo integratore alimentare.

Che cos’è il colostro noni?

Il colostro noni è un integratore alimentare composto da colostro con origine bovina ed estratto del frutto noni. Sicuramente non è la prima volta che senti parlare di colostro, infatti il colostro è la sostanza generata anche dalle neomamme nei primi giorni di vita del neonato. Non tutti sanno infatti che il latte materno viene generato in media a tre giorni dalla nascita del bambino e che nei primi tre giorni post parto la donna genera invece il colostro. Il colostro umano è molto simile a quello bovino ed entrambi sono ricchi di vitamine, ormoni, amminoacidi, minerali, zinco, rame, selenio, proteine, immunoglobine e molto altro. Il noni è invece un frutto e il suo estratto di polpa viene generalmente inserito all’interno di questo integratore alimentare.

Perché utilizzare il colostro noni?

Il colostro in particolare viene fornito ai neonati tramite la madre con l’allattamento per favorire il corretto funzionamento del tratto gastrointestinale. Lo stesso vale per il colostro noni. Questo integratore viene prodotto e consigliato a chi ha necessità di ristabilire l’equilibrio della mucosa gastrointestinale e per ristabilire anche il corretto funzionamento dell’intestino. Un valido aiuto perciò per chi riscontra molto spesso problematiche digestive.

Come deve essere assunto l’integratore?

Questo integratore viene prodotto da diverse case farmaceutiche, in genere lo troviamo sotto forma di bustine con la possibilità di assumerlo direttamente in bocca senza l’ausilio di acqua o altri liquidi. La posologia indicata è di una bustina al giorno prima dei pasti. Il suo utilizzo è sempre consigliato dopo consulto medico.
Se hai voglia perciò di provare una soluzione diversa dalle solite per risolvere il tuo problema intestinale definitivamente prova questo integratore alimentare dopo aver consultato il tuo medico di fiducia.