La piscina aumenta il valore della casa

Costruire una piscina interrata in casa è un sogno per tante persone. Infatti avere una piscina simile aumenta il valore dell’immobile nel tempo e lo rende decisamente più interessante per chi ci abita, avendo a disposizione una piscina dove divertirsi e passare il tempo al fresco, ma anche per una eventuale futura vendita della casa. Quello che non si tiene sempre in considerazione è che costruire una piscina permette di aumentare il valore della casa nel corso del tempo e di conseguenza si traduce in un interessante investimento immobiliare, da prendere in considerazione. Installare la piscina interrata in giardino, insomma, consente di aumentare il valore della casa, tenendo anche conto del tipo di impianto, della sua grandezza e delle sue dimensioni, e non necessariamente per questo bisogna pagare più tasse.

Del resto, si sa, costruire una piscina interrata comporta dei costi. Bisogna progettare la piscina, bisogna richiedere tutti i permessi del caso al comune, e i costi in termini di tempo e burocrazia non sono certo indifferenti, per questo optare per la piscina interrata è sicuramente impegnativo ma può dare non solo grandi soddisfazioni ma anche ottimi guadagni. Questo riguarda però solamente la piscina interrata: quella mobile, che può essere smontata ad ogni stagione, non comporta una modificazione del terreno e non comporta neppure un aumento di valore dello stesso, di conseguenza non avrà influssi sul valore della casa.

La piscina e il valore dell’immobile

Una piscina interrata è la soluzione perfetta per dare un tocco di eleganza e di raffinatezza ad un’abitazione e perché no, anche per aumentare il suo valore immobiliare, con la conseguenza di rendere più facili eventuali trattative future e di poterla vendere a maggior prezzo e più facilmente.

Le installazioni definitive, se fatte con il lavoro di giusta qualità, sono una buona soluzione per poter migliorare definitivamente l’abitazione e renderla più lussuosa ed esclusiva. In particolare, secondo diversi studi in media il valore della casa aumenta di circa il 10% quando si installa una piscina interrata. Ovviamente potrebbe essere di più o di meno: in alcuni casi, per tipologie di piscine particolarmente grandi e lussuose, il valore dell’immobile in conseguenza ai lavori potrebbe aumentare fino al 20%. Per questo motivo è importante cercare di optare per la costruzione di una piscina di alta qualità e che sia davvero idonea per incrementare il valore dell’abitazione. Per l’aumento del valore dell’affitto, una villa con piscina può valere fino al 50% di una villa senza piscina, un incremento davvero considerevole che sicuramente fa la differenza. Ovviamente questo tipo di valore va sempre valutato anche tenendo conto della zona dove si trova la villa, in alcune città ci possono essere delle oscillazioni ben maggiori rispetto a piccoli paesi. Non dimenticate che la qualità della piscina interrata può fare concretamente la differenza se si tratta di aumentare il valore della casa o di poterla addirittura rivendere.

Pagherò più tasse?

Molte persone si preoccupano della possibilità che costruire una villa con piscina possa determinare sì un aumento del valore della casa, ma anche un aumento delle tasse da affrontare. Non è necessariamente così, anzi. Perché una piscina sia considerata di lusso deve essere più ampia di 80 metri quadrati, l’abitazione deve avere una superficie abitabile maggiore di 160 metri quadrati, la superficie di terrazzi e balconi deve superare i 65 mq ed infine ci devono essere particolari elementi di pregio. Tutte e quattro le condizioni in questione devono verificarsi contestualmente per aumentare la classe. Insomma, avere una piscina in giardino non comporta automaticamente un aumento della categoria catastale della casa e quindi un aumento delle tasse.