Come configurare lo smartphone per internet

configurare smartphone navigare su internet_800x533

Hai acquistato un nuovo smartphone? Lo hai già configurato per internet? Oggi ti spiegheremo come configurare il tuo smartphone per l’utilizzo di internet, WI- FI e connessione dati!

Quando il tuo fidato smartphone è giunto a fine vita, è il momento ideale per acquistare un nuovo modello, magari consultando dei siti come per esempio s-m-webblog.com . Davanti ad un modello nuovo sono tante le cose che dobbiamo affrontare tra queste troviamo la configurazione internet. Configurare lo smartphone per internet è molto semplice se si sa come farlo, può invece risultare complicato se non abbiamo idea di come muoverci all’interno del dispositivo. In genere sui cellulari di ultima generazione troviamo la configurazione internet tra le azioni guidate che ci vengono fatte svolgere alla prima accensione dallo smartphone, ma se per qualche motivo hai saltato volutamente quel passaggio oppure hai acquistato uno smartphone un po’ più obsoleto questa guida è quello che fa per te.

Come configurare lo smartphone per internet: facciamo chiarezza

Quando parliamo di configurare lo smartphone per internet intendiamo configurarlo sotto ogni punto di vista, e al momento le configurazioni internet possibili al mondo sono: La connessione dati, è la connessione internet che abbiamo sempre con noi grazie al nostro gestore telefonico. Per poterne usufruire dobbiamo avere una scheda SIM con un piano tariffario che preveda l’utilizzo di internet. Al giorno d’oggi tutte le offerte prevedono internet è infatti raro imbattersi in un’offerta che non preveda almeno 1 GB di dati. WI-Fi, Il WI-FI è la possibilità di collegarsi a connessioni esterne come ad esempio la linea adsl di casa. Entrambe le connessioni vanno configurate seguendo dei precisi passaggi ed impostando le nostre preferenze in base alle nostre esigenze.

Come configurare lo smartphone per internet: connessione dati

Nel precedente paragrafo abbiamo anticipato che la connessione dati è la connessione internet che ci viene fornita dal nostro gestore telefonico. Nel momento in cui inseriamo per la prima volta la SIM all’interno del nostro nuovo smartphone la SIM dovrebbe automaticamente configurarsi, ma non sempre va così. Se la SIM si configura automaticamente l’unica cosa che dovremmo fare noi è accertarsi che la connessione dati sia impostata su ON sullo smartphone, di fatti possiamo scegliere di spegnerla quando non intendiamo utilizzarla spostando la connessione su OFF e risparmiando i GB.

Se invece dobbiamo configurare il nostro smartphone noi allora dovremmo eseguire una serie di passaggi fondamentali, vediamo quali: Accertarsi di quale sia il nostro gestore. Ogni gestore ha dei parametri differenti che noi dovremmo inserire all’interno della configurazione per poter attivarla. Quindi se siete Vodafone i parametri della Wind non andranno bene e cosi vale per tutti gli altri. A questo punto non vi resta che contattare il vostro gestore e farvi comunicare i parametri necessari, è vero che su internet sono facilmente reperibili ma cambiano di tanto in tanto e quindi è bene chiamare il nostro operatore e farci dare i nostri parametri.

Una volta inseriti i parametri spengeremo il telefono per qualche minuto per poi riaccenderlo e a questo punto lo smartphone sarà perfettamente configurato. Prima di effettuare la configurazione totale è sempre bene controllare che sia impostata la Rete corretta, molto spesso infatti i problemi di connessione dati derivano da un errore nelle impostazioni di rete. Allora basterà connetterci alle impostazioni della rete e selezionare il nostro operatore e in automatico il telefono eseguirà la configurazione.

Come configurare lo smartphone per internet: connessione WI-FI

Sui smartphone di ultima generazione l’impostazione della connessione WI-FI è davvero molto semplice, se non vi viene proposta alla prima accensione vi basterà recarvi nelle impostazioni. Le impostazioni sono facilmente reperibili nel menu a tendina che ormai hanno quasi tutti i smartphone. Qui troviamo il simbolo distintivo dell’accensione della connessione WI-FI ed è proprio da questa schermata che ci appariranno le impostazioni e tutte le connessioni disponibili.

Sarà molto semplice perciò scegliere la nostra connessione fissa ed è sempre da qui che possiamo cambiarla se vogliamo magari usufruire di un altro WI-FI come quello del bar o di altri locali che lo mettono a disposizione dei clienti. La cosa migliore da fare è impostare entrambe le connessioni già dalla prima accensione del nostro nuovo telefono così da non avere poi problemi in futuro.