Come eseguire la pulizia gres porcellanato effetto legno ruvido

pulizia gres porcellanato effetto legno ruvido

Scopri leggendo questo articolo come eseguire una perfetta pulizia gres porcellanato effetto legno ruvido.

Il gres porcellanato negli ultimi anni è diventato uno dei materiali maggiormente scelti per i nostri pavimenti. Non è infatti difficile imbattersi in questo materiale ed inoltre abbiamo la possibilità di trovarlo di diverse tipologie. In questo articolo andremo a trattare principalmente una tipologia in particolare ossia il gres porcellanato effetto legno ruvido. Sono sempre di più le persone che prediligono questo prodotto anziché utilizzare del vero parquet in casa propria. L’effetto è lo stesso ma rispetto al parquet è decisamente un prodotto più resistente e consistente. Quindi sebbene richieda delle cure non è tanto delicato quanto il parquet. Nei prossimi paragrafi andremo a scoprire come si esegue la pulizia gres porcellanato effetto legno ruvido per mantenere il nostro pavimento bello e brillante.

Il gres porcellanato effetto legno ruvido.

Questa soluzione è ideale quando vogliamo avere in casa nostra un pavimento simile al parquet o con le stesse colorazioni ma vogliamo qualcosa che sia più semplice da gestire, meno delicato e molto più resistente con il tempo. Come abbiamo anticipato negli ultimi anni questo prodotto è davvero diventato popolare in commercio quindi non è difficile imbattercisi né trovarlo in differenti tipologie. Infatti le colorazioni disponibili sono diverse proprio perché in questo modo ognuno di noi può trovare la colorazione più idonea in base ai propri gusti personali. Sebbene sia resistente e duraturo ha bisogno però di cure precise e costanti per mantenerne la bellezza e la qualità.

Come prendersi cura del gres porcellanato effetto legno ruvido

Per mantenere questo tipo di pavimento perfetto dobbiamo fare particolare attenzione alla pulizia gres porcellanato effetto legno ruvido. Il primo passo da compiere è perciò quello di affidarsi a prodotti che siano delicati, realizzati appositamente per pavimenti in gres e che non prevedano il risciacquo. State attenti sempre a non esagerare con l’utilizzo di acqua dal momento che troppa potrebbe comprometterne la lucidità e la colorazione causando delle macchie ben visibili sull’intera pavimentazione. Stai alla larga inoltre da prodotti generici o che promettono pavimenti brillanti, gli agenti chimici utilizzati per questo tipo di detersivi rovinano il gres causando degli aloni sul pavimento che saranno poi difficili da eliminare.

Come comportarsi per rimuovere al meglio lo sporco nelle fessure?

Essendo un pavimento ruvido può essere molto spesso utilizzato anche all’esterno di un’abitazione, ad esempio se abbiamo un porticato possiamo richiederne la posa in opera li. Abbiamo detto però che questa versione è ruvida quindi presenta delle insenature dove con il tempo lo sporco tende a depositarsi. Per eliminare lo sporco dovremo fare particolare attenzione nella pulizia e dovremo eseguirla manualmente. Ti consigliamo di utilizzare aceto ed olio vegetale mescolandoli in parti uguali per creare un composto da utilizzare come detersivo sul gres. Se non vi piace l’odore dell’aceto potete aggiungere delle gocce di olio essenziale. Con un panno morbido andate a passare il composto sull’eventuali macchie che sono rimaste sul pavimento per eliminare completamente lo sporco. Mentre nelle insenature potete utilizzare una spazzola. Ma attenzione scegliete una spazzola che non abbia una setola troppo rigida e soprattutto muovetela con cautela sul pavimento, in questo modo eviterete di rovinarlo.